fai il primo passo…
829
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-829,bridge-core-1.0.4,tribe-no-js,tribe-bar-is-disabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

il primo passo

Congratulazioni, se sei qui significa che vuoi dare una svolta alla tua vita.
Scorri la pagina e senti da cosa sei più attratto… quando lo avrai scovato sentiti libero di contattarmi.

guarigione sciamanica

La guarigione sciamanica aiuta a elaborare e superare traumi, permettendo di vivere nel presente in armonia con se stessi e con la realtà che ci circonda.
Se hai perso di vista chi sei veramente, se stai perdendo il tuo entusiasmo e la tua passione, se stai dando ad altri il tuo potere di essere, se il tuo legame con la Natura e la Terra si è indebolito, una seduta sciamanica può aprirti il cammino per raggiungere l’armonia interiore.
Lo sciamano compie un viaggio nella dimensione invisibile, per scoprire quale sia la causa spirituale di un malessere e ristabilire così un equilibrio sulla persona.
Dal punto di vista sciamanico, le persone che spiritualmente non sono colme del proprio potere, sono predisposte a malattie, incidenti e ciò che chiamiamo sfortuna.

massaggio sciamanico

Il Massaggio energetico spirituale prevede una prima fase di accompagnamento sonoro con il tamburo, poiché il suono ritmico e cadenzato dello stesso va a dare guarigione e sollievo laddove necessario, lavorando in profondità a livello mentale, fisico e spirituale. Da sempre usato nelle varie tradizioni, il tamburo sacro è un potente strumento di guarigione attraverso alle vibrazioni che emette. In una seconda fase, viene effettuato un massaggio manuale decontratturante a schiena, spalle, collo e testa con l’utilizzo di olii essenziali specifici.

regressione a vite precedenti

La regressione alle vite precedenti è un metodo di aiuto spirituale basata sulle esperienze vissute durante le vite passate. La regressione alle vite passate è stata studiata dallo psicoterapeuta Brian Weiss*.

Con la regressione alle vite passate si può andare oltre i confini della realtà attuale. Lo si fa per compiere un percorso di ricerca interiore, oppure per affrontare le emozioni di questa vita. Spesso capita che alcune persone raccontino dopo una seduta, di avere sperimentato e compreso le stesse emozioni che nella vita presente non erano mai riusciti a spiegare.

La regressione alle vite precedenti è un approccio, anche estremamente efficace, per confrontarsi con le emozioni di un particolare periodo storico della vita.

Anche se non è possibile stabilire obiettivamente se c’è un collegamento tra una vita passata e un problema attuale, la regressione alle vite precedenti, contribuisce a spiegare e risolvere quelle emozioni scomode, frustranti e apparentemente irrazionali, che viviamo in questa vita.

lettura del sigaro

Per lo sciamano ogni elemento può divenire uno strumento per connettersi e comunicare con la dimensione spirituale. Pensiamo ad esempio alla lettura delle foglie di coca in Perù o attraverso i fagioli in Guatemala, o ancora le conchiglie in Brasile.

Il sigaro molto usato anche nelle tradizioni del Centro e Sudamerica è lo strumento che mi si è presentato sul mio cammino.

Grazie a una signora di origine venezuelana, una cosiddetta “Abuela”, ho avuto l’iniziazione alla lettura del sigaro. Attraverso lo Spirito del tabacco, “Don Juan Tabaco”, si possono fare letture di svariato tipo; una fra queste, molto potente, è paragonabile a una vera e propria radiografica del nostro corpo, dopo la quale si può procedere alla guarigione.

limpias energetiche

Queste limpias, apprese con i miei maestri della tradizione andina, vengono usate a dipendenza di che problema si vuole andare a risolvere; anche se tutte vanno ad agire sul benessere fisico, emozionale e spirituale. Ci sono vari modi per eseguire una limpia, ad esempio utilizzando l’uovo che viene strofinato sul corpo della persona per poi leggerne le informazioni che ha assorbito; o la limpia con los 4 elementos, in cui si utilizzano i 4 elementi così come erbe medicinali che vengono anche strofinate sul corpo della persona; o ancora i baños de florecimiento, che sono diversi rituali per richiamare a noi la prosperità, o per propositi specifici, come ad es. mancanza di energia, insonnia, per incrementare l’autostima, per trovare l’amore, per la coppia, per la buona salute, e tanto altro ancora.

Queste limpias così come i baños de florecimiento, possono essere effettuati anche a distanza, in questo caso necessito di una fotografia della persona da trattare.

despacho

Il Despacho – in quechua (lingua nativa americana) Haywarisca – è un’antica cerimonia pre-colombiana, tuttora usata nelle Ande per collegare se stessi con l’armonia della natura. Viene anche chiamato pago o ofrenda, letteralmente dispaccio o lettera, in questo caso inteso come una ricca offerta che facciamo a Madre Natura. È un collegamento che stabiliamo con l’energia tutta e con gli spiriti della natura, al fine di creare un’alleanza con la Pacha Mama (madre terra) e con gli Apus (spiriti delle montagne).

Lo scopo di un despacho può anche essere quello di manifestare e attirare nella nostra vita ciò che desideriamo, operando sempre nel puro rispetto.
Questo rituale viene anche considerato come un Ayni, ossia un atto di reciprocità, uno scambio sacro, tra la nostra energia e l’energia dell’Universo.

7 despachos

Questi 7 Despachos specifici – conosciuti già nell’era pre-colombiana, e tramandata a tutt’oggi dai maestri andini – seguono il percorso di individuazione della coscienza, concetto studiato da Carl Gustav Jung.

La persona stessa preparerà questi 7 Despachos: partendo dal collegamento e dalla identificazione con il proprio ego, permetteranno di scendere in profondità nelle varie tappe, fino a connettersi con il proprio Sé, e portare guarigione a più livelli di coscienza.

purificazione energetica

La pratica della fumigazione è sempre stata utilizzata sin dai tempi antichi. È utile per evitare che energie non gradite stagnino negli ambienti in cui viviamo e mantenere un buon flusso vitale, soprattutto in luoghi dove si sono verificate situazioni di conflitto o di sofferenza. O semplicemente per inaugurare un nuovo ambiente.

riequilibrio energetico

Nella tradizione andina, non si parla di chakras bensì di nawis, che tradotto dall’idioma quechua significa “occhi”. Questi punti energetici, come i chakras,  sono anche 7. Attraverso la costruzione di fasce energetiche, si vanno a riequilibrare questi ñawis, e poi con le chumpis – pietre energetiche molto potenti – e richiamando gli Apus (spiriti delle montagne) maschili e femminili delle Ande, si va ad integrare ed armonizzare il maschile ed il femminile interiori. Questo riequilibrio avrà una ripercussione in positivo poi in tutte le nostre relazioni.

cerchio sciamanico

In questo tempo, sempre più bisognoso di guarigione, il Cerchio sciamanico rappresenta un’importante occasione per entrare in contatto con la propria dimensione spirituale, con i propri Maestri guida e Animali di potere. L’energia del gruppo, ci aiuta a portare guarigione laddove è necessario per noi e di riflesso alla Madre Terra. Fare parte di un Cerchio sciamanico vuol dire sperimentare tutto ciò in uno spazio sacro e protetto e di grande condivisione.

meditazioni lunari

Una volta al mese, ci troveremo per lavorare con la forza di Mamma Luna, con il Sacro femminile. I temi su cui andremo a lavorare saranno dati dall’energia che la Luna emanerà in quel particolare momento; temi che insieme andremo a elaborare e ne faremo come sempre guarigione per la nostra evoluzione personale.

segui il fuoco sciamanico…